in

Ecco perché le coppie più felici usano meno i Social.

Che ci piaccia o no, viviamo nell’era dei social. Viviamo in un’epoca in cui se ci piace qualcuno, lo aggiungiamo su Facebook e cerchiamo di capire che tipo di persona è. Peccato che non funzioni così. Viviamo in un’epoca in cui le persone sentono un forte desiderio di pubblicare la loro vita on-line. Questo è il modo in cui si rappresentano. Questo è il modo in cui sperano, condividendo i loro belli e meravigliosi scenari di vita, qualcuno possa guardare. Per molte persone, un profilo Social vuoto è come avere una vita vuota. Perciò postano di tutto e di più: cibo, animali domestici, progetti, persone. Vogliono rimanere in contatto e condividere la loro vita con la gente.

Tuttavia, avete mai pensato che condividere i dettagli più intimi della nostra vita, come i nostri rapporti sentimentali, potrebbe essere il segno che qualcosa in realtà non va? Continuate a leggere per scoprirlo.

Ognuno di noi conosce almeno un paio di persone che non possono smettere di pubblicare il loro amore.

Abbiamo passato una serata in discoteca con lui? Selfie! Siamo andati in vacanza insieme? Selfie! Ci ha chiesto di sposarci? Postiamo!

Ogni momento, non importa quanto importante sia, è un’altra occasione per ricordare al mondo quanto sono felici insieme.

Ma sono davvero così tanto felici le coppie che usano i Social Network?

Si potrebbe pensare che sia così, con tutti quei selfie smiley e post su come è bella la loro vita, foto di ciambelle, dolci vari (alla vista schifosi), fiori ecc ecc. Chissà quanto sono fortunati ad essere fidanzati … e, probabilmente, dovremmo essere molto gelosi, vero?

Ecco una cosa, però: le persone che confermano costantemente la loro felicità al pubblico tendono ad essere le più infelici di tutte.

In realtà c’è una correlazione qui.

Secondo le ricerche le persone, le coppie ( sopratutto), che utilizzano meno i Social sono le più felici.

Perché?

Ci sono un sacco di ragioni per questo. Cominciamo con il fatto che quando si è veramente felici, non pensiamo ai Social ma ci godiamo quel momento di felicità.

Si sta pensando al momento invece di cercare di catturarlo per poi confrontarlo con la felicità degli altri. Questo non vuol dire che la gente pubblica con l’intento di far provare invidia alla gente, ma piuttosto, per sentirsi meglio lui stesso. Se il profilo è pieno di te e il tuo partner che sorridete, ridete, e fate tutto insieme, come puoi sentirti insicuro? Non è questo ciò che è #top? Risposta breve: NO, non lo è. #top è vivere la vostra vita insieme, no pubblicare la vostra vita insieme.

Ad una coppia felice non importa ciò che la zia Ninetta pensa di loro, o non si preoccupa dei mi piace che riceve. Non pensa ai post e a ricevere le attenzioni da tutti sui social, commenti, reazioni, mi piace e chi piu ne ha piu ne metta.

Le coppie felici non hanno bisogno di mi piace e commenti.

Le coppie felici non hanno bisogno di consensi esterni per sentirsi felici, semplicemente bastano loro. Non basano il successo del loro rapporto su come gli altri reagiscono alla loro storia.

Le storie vere non sono online. Capiscono che i Social hanno i loro vantaggi, ma documentare ogni dettaglio del loro rapporto non fa per loro.

Preferiscono passare il tempo insieme a divertirsi e non a mettersi in posa per le foto. Ma ancora più importante…

Capiscono che i social sono la versione contraria della realtà.

Le coppie felici vivono realmente senza filtri.

Ma non si può negare che è interessante confrontarsi con la gente.

Una ricerca dice che questa smania di condividere ogni cosa sui social, in realtà, è legata a sintomi depressivi.

Fonte: Liquid Lives. ©