in

Le donne devono dormire più degli uomini, lo dice la scienza: ecco il motivo

Le donne hanno bisogno di dormire più degli uomini e non si tratta di una bufala ma di una notizia affermata e conclamata dalla scienza. Sembra essere ormai noto il fatto che il cervello dell’uomo è profondamente diverso diverso da quello della donna e questa differenza pare influisca anche sul rapporto di quest’ultima con il sonno, almeno secondo quanto riferito dal professor Jim Horn dell’Università di Loughborough, in Inghilterra, il quale ha portato avanti una ricerca incentrata proprio sulle differenze tra i due sessi mentre dormono. Secondo quanto riferito dalla ricerca in questione, ma anche da precedenti ricerche effettuate al riguardo è emerso che la complessità del cervello di una donna la condizione a 360° portandola ad avere bisogno di più sonno degli uomini, questo spiegherebbe il fatto che, nella donna il disturbo del sonno è legato ad elevati livelli di sofferenza psicologica ed a sentimenti di rabbia, ostilità e depressione accumulati nel corso della giornata.

“Una delle funzioni più importanti del sonno è quella di consentire al cervello di riposarsi e ripararsi”, spiega l’autore dello studio Jim Horne, il quale ha condotto la ricerca utilizzando 210 uomini e donne di mezza età ed i risultati sono stati sorprendenti, visto che hanno dimostrato che esistono delle differenze incredibili tra i due sessi. Lo stesso autore della ricerca ha aggiunto che durante il sonno la corteccia cerebrale e dunque la parte del cervello responsabile della memoria e del linguaggio, si sgancia dai sensi ed entra in modalità di riposo e visto che le donne sono spesso multitasking, utilizzano in maniera più intensa il cervello e dunque hanno bisogno di dormire più a lungo. Se da una parte, dunque, è stato accertato che le donne devono dormire più a lungo rispetto agli uomini, va anche detto che questa necessità è anche riscontrata negli uomini che prendono molte decisioni nel corso della giornata e dunque non è una questione legata unicamente al genere; detto ciò è anche vero che la mancanza di sonno causa nelle donne una quantità enorme di effetti collaterali tra i quali l’aggressività, il nervosismo e anche il rischio depressione.

Fondamentalmente, dunque, più si usa il cervello durante il giorno più si ha bisogno di riposare la notte; sembrano essere tanti i fattori al di fuori dello stress giornaliero che possono influenzare la quantità e la qualità del sonno delle donne, come ad esempio la gravidanza, la menopausa e persino la sindrome premestruale.Dormire è sicuramente uno dei piaceri della vita e tutti vorrebbero farlo per ore ed ore senza doversi preoccupare degli impegni, degli appuntamenti o del lavoro da svolgere, sembra però che le donne, come già abbiamo detto, abbiano maggiore bisogno di passare più tempo tra le lenzuola per sentirsi riposate e questo perché il loro cervello, come abbiamo visto è molto più complesso di quello maschile. Dunque, se la sera ci capita di addormentarvi prima del vostro uomo, non preoccupatevi, è un bisogno naturale e dunque non avete di che sentirvi in colpa.