in

Come lasciare un ragazzo senza farlo soffrire, ecco come fare

Quando una storia d’amore  arriva al capolinea, la soluzione migliore è quella di troncarla ma spesso non si trova il coraggio di farlo e soprattutto non si sa quale può essere il modo ed il momento  più opportuno per poter lasciare l’altro, senza che soffra particolarmente. Succede proprio questo ogni volta che si deve trovare il modo migliore per troncare una relazione con gentilezza, con tatto ed evitando di non ferire troppo il partner. Se anche voi vi trovate in questa situazione e non trovate il modo e il coraggio di dire al vostro fidanzato che la storia è praticamente finita e che per lui non trovate più nulla, ecco alcuni modi per lasciarlo senza farlo soffrire o quantomeno per limitare i danni.

La prima regola è quella di essere sinceri sempre perché la verità in ogni caso è sempre da apprezzare, quindi allontanate il partner ma è giusto comunque dargli una spiegazione, anche se questa potrebbe fargli del male. Il secondo consiglio è quello di scegliere il momento giusto, ovvero dopo aver riflettuto a lungo sulla possibilità di troncare la storia d’amore e prima di fare il grande passo, è bene trovare un momento adatto per dire al vostro partner che non avete più intenzione di stare con lui; evitate di dire al vostro partner che non volete stare più insieme a lui se al momento sta attraversando un periodo non proprio fortunato, ovvero se sta affrontando un momento delicato sul lavoro o nella vita privata, in questo caso il consiglio è quello di temporeggiare un po’ e scegliere dunque un momento diverso per poter parlare con lui in tutta sincerità. Purtroppo, lasciare una persona è sempre un momento difficile da affrontare non solo per chi viene lasciato, ma anche per chi deve lasciare perché non è sicuramente bello dire ad un’altra persona di non voler stare più insieme a lui e di non essere più innamorati; ovviamente essere lasciati è un brutto colpo che non può essere metabolizzato subito ma, occorrerà del tempo ed a tal riguardo va detto che non si può pensare che la persona ferita possa perdonarvi subito,  ma dovete darle del tempo e soprattutto tutte le spiegazioni possibili.

La situazione diventa ancora più pesante e difficile quando nella vostra vita c’è un’altra persona,  ed in questi casi anche se come abbiamo detto la verità fa sempre bene, forse è preferibile tacere, perché alla delusione della fine della separazione non sarebbe bene aggiungere ed aumentare i sentimenti di rabbia e di gelosia, e dunque generare anche una serie di effetti collaterali. Dunque, si che la verità fa sempre bene ma in alcuni casi, e questo è uno di quelli, forse è meglio omettere che ci siamo innamorati di un’altra persona. Qualora abbiate trovato il momento giusto e abbiate detto al vostro partner di non voler più stare insieme a lui, staccate la spina ovvero evitate incontri e telefonate perché altrimenti la situazione diventerà una vera e propria odissea con conseguenze negative non soltanto per il vostro ex partner ma anche per voi stessi.