in

I nonni non muoiono mai, diventano solo invisibili

Ogni persona nella propria vita ha amato i nonni.

Ma non muoiono mai, diventano invisibili e dormono per sempre dentro al nostro cuore. Tutt’oggi sentiamo la loro mancanza e daremo qualsiasi cosa pur di averli vicini, abbracciarli e sentire una dolce parola da loro.

Purtroppo è una legge della vita, mentre loro ci vedono nascere e crescere, noi dobbiamo accompagnarli durante il loro invecchiamento e il loro addio a questa vita.

Normalmente sono le prime persone a cui dobbiamo dire addio e in molti casi, quest accade durante la nostra giovane età. Loro lasceranno sempre nella vita dei nipoti una traccia di loro.

Il ruolo dei nostri nonni non è uguale a quello di un genitore, è qualcosa di più profondo e intimo. Quindi la perdita può essere molto delicata nella mente di un bambino o un adolescente.

Spesso sentiamo dire che una persona non muore finché non è nei nostri ricordi. I nonni non muoiono perché sono entrati dentro il nostro cuore e nelle nostre emozioni.

Ci hanno insegnato molto, ad affrontare la vita con saggezza, a superare i problemi, a scoprire che i buoni libri lasciano un odore molto piacevole e che c’è un linguaggio oltre le semplici parole.

Questo linguaggio è chiamato “gesti”, che sia un abbraccio, una carezza, una passeggiata mentre ci si tiene per mano.

Tutto questo durerà per sempre ed è qui che possiamo indicare “l’eterno”.