in

Hai tradito il tuo ragazzo… Ecco come dovresti reagire

Hai tradito il tuo fidanzato: cosa fare?

L’idea di essere tradita per te è sempre stata inaccettabile, quella di tradire, poi, assolutamente inconcepibile, eppure, ci sei cascata: hai tradito il tuo fidanzato e ora non sai cosa fare. Forse il motivo per cui l’hai fatto non lo sai neanche tu, o al contrario sai bene perché sei arrivata a tanto; magari ti senti in colpa, magari, nonostante il tuo gesto, sei ancora perdutamente innamorata del tuo ragazzo e vorresti fare di tutto per riconquistarlo. La verità è che vorresti non averlo tradito mai, perché lo trovi qualcosa di scorretto, di sbagliato, qualcosa che non ti rispecchia, ma ormai i giochi sono fatti e, siccome tornare indietro non si può, non ti resta che guardare avanti e cercare di affrontare la situazione nel modo giusto. In questa guida rispondiamo a tutti i tuoi dubbi, a tutte le tue paure e, in particolare, alla domanda: “L’ho tradito e adesso cosa faccio?”.

L’ho tradito e non so cosa fare

La prima cosa che viene in mente ad una ragazza, dopo che ha tradito il proprio fidanzato è: “cosa ho fatto?”. A volte il tradimento può coglierti all’improvviso, magari in un momento di debolezza, di tristezza, in un momento di crisi tra te e il tuo ragazzo, ma a giochi fatti i rimorsi prendono il sopravvento. Sicuramente ti starai chiedendo se dichiarare al tuo lui di averlo tradito o se tenergli nascosto quell’episodio; questa decisione dipende dalla tua coscienza e nessuno potrà mai dirti cosa fare o non fare. Preferisci tenere un segreto così grande dentro di te e proseguire la tua relazione o ti senti troppo in colpa e vuoi dire tutta la verità al tuo fidanzato sperando che lui ti perdoni? La situazione peggiora nel caso in cui il tradimento non si limita ad un solo episodio: se non si tratta solo di una notte di passione, ma tu e il tuo “amante” (perché in questo caso è così che va chiamato) continuate a vedervi di nascosto, beh, la scelta migliore sarebbe quella di chiudere la relazione con il tuo fidanzato, che non ha alcun motivo di continuare.

L’ho tradito e non mi perdona

Mettiamo il caso che il tuo fidanzato sia venuto a sapere che lo hai tradito (magari glielo hai detto tu, magari lo è venuto a sapere per vie traverse) e non abbia alcuna intenzione di perdonarti. Cosa fare in questo caso? Sicuramente non devi pressarlo e stargli troppo addosso, non devi fare troppo la vittima e chiedergli scusa ogni secondo della giornata, perché non faresti altro che stizzirlo e allontanarlo ulteriormente da te. Lasciagli il tempo di razionalizzare, di riflettere e di metabolizzare quello che è accaduto: solo se gli lascerai i suoi spazi, forse ti perdonerà.

L’ho tradito con il mio ex

Se hai tradito il tuo fidanzato con il tuo ex, beh, diciamo che l’hai fatta grossa! Dopo un episodio del genere dovresti per prima interrogare te stessa sui motivi che ti hanno portato a fare una cosa del genere. Ami ancora il tuo ex? Tra voi non c’è amore, ma solo una grande attrazione fisica? Sei stata tu a ricercarlo o il contrario? E, soprattutto, dopo che sei stata a letto con il tuo ex, a chi pensi di più? Con chi vorresti passare le tue giornate? Cerca di capire cosa vuoi e con quale ragazzo vuoi continuare a stare: tenere il piede in due staffe rovinerà in primis te stessa.

 

Fonte : girlpower.it